SINTESI AVVISO PER LA SELEZIONE
COMPILA LA DOMANDA

Avviso di Selezione – Alloggi ancora disponibili

Dopo il 1° Avviso di Selezione pubblicato dal Gestore Sociale il 10 giugno 2019 e il bando del Comune di Bari, sono aperti i termini per partecipare all’assegnazione degli alloggi ancora disponibili e non ancora assegnati.

Gli interessati pertanto possono candidarsi per:

  • Immobili in Locazione:
    – n. 25 bilocali (canone mensile medio di 305 euro + iva al 10% + oneri) in media di 45 mq;
    – n. 7 trilocali (canone mensile medio di 407 euro + iva al 10% + oneri) in media di 60 mq;
    – n. 2 trilocali con cucina (canone mensile medio di 535 euro + iva al 10% + oneri) in media di 77 mq.
  • Immobili in locazione con patto di futura vendita:
    – n. 3 bilocali con versamento di caparra del 10% del prezzo di vendita corrispondente a circa 10.400 euro: [(quota canone mensile medio di 197 euro + iva al 10%) + (acconto prezzo medio mensile 180 euro + iva al 4%) + oneri] in media di 40 mq;
    – n. 4 trilocali con versamento di caparra del 10% del prezzo di vendita corrispondente a circa 15.000 euro: [(quota canone mensile medio di 282 euro + iva al 10%) + (acconto prezzo medio mensile 223 euro + iva al 4%) + oneri] in media di 60 mq.
  • Immobili in Vendita:
    – n.8 bilocali al prezzo medio di vendita di 105.400 euro + iva al 4% in media di 38 mq.

Gli alloggi sono a disposizione di tutte quelle persone e famiglie con reddito medio-basso che rispondono ai requisiti soggettivi, economici e sociali previsti dalla Convenzione di attuazione del progetto “Bari Social Housing”, ovvero quelli previsti normative della Regione Puglia e dal Comune di Bari. La procedura non determina la formazione di una graduatoria.

L’individuazione delle candidatura alle quali viene proposta l’assegnazione degli immobili sarà curata dal Gestore Sociale. Per candidarsi è necessario compilare la domanda di partecipazione disponibile a questo link.

Esame della Domanda di partecipazione

La procedura è finalizzata ad individuare coloro che parteciperanno al percorso di costituzione della comunità dei futuri residenti del progetto “Bari Social Housing”. A tal fine il Gestore Sociale sottoporrà alla SGR ogni valutazione in merito alle candidature ricevute.
La SGR, avvalendosi del Gestore Sociale e in coerenza con gli obiettivi di sperimentazione di nuovi modelli gestionali per l’abitazione sociale, proseguirà l’iter di selezione con la trasmissione della proposta di locazione e/o acquisto ai candidati selezionati e, in caso di accettazione, si concluderà con la sottoscrizione del contratto di locazione e/o preliminare di acquisto.

I candidati avranno una risposta in merito alla loro candidatura entro 20 giorni dalla presentazione della domanda di partecipazione.

Criteri di selezione

I criteri che porteranno all’individuazione degli assegnatari degli alloggi saranno i seguenti:
a) Presenza dei requisiti soggettivi contenuti nell’Avviso.
b) Verifica del requisito del reddito netto pari ad almeno 3 volte il canone annuo, verificato sull’alloggio associabile al nucleo familiare (verifica preliminare).
c) Rispondenza al Profilo di Comunità come descritto nell’Avviso nel punto 6.
d) Partecipazione ai colloqui individuali conoscitivi e di condivisione dei contenuti sperimentali del progetto “Bari Social Housing”.
e) Verifica della disponibilità dell’alloggio opzionato, in fase di candidatura, da assegnare in relazione alla composizione del nucleo familiare e alla sussistenza del requisito del reddito netto in relazione al canone annuo (verifica definitiva).

Chi può partecipare?

Possono partecipare al progetto tutti coloro che:

  • siano cittadini italiani o di uno Stato dell’Unione Europea, stranieri con regolare permesso di soggiorno;
  • abbiano la residenza o esercitino l’attività lavorativa, nell’ambito territoriale del Comune di Bari;
  • non abbiano case di proprietà, in usufrutto o uso abitazione nel Comune di Bari;
  • non abbiano case di proprietà, in usufrutto o uso abitazione in qualsiasi località con valore uguale al canone di affitto degli appartamenti da locare con il presente avviso;
  • non abbiano ottenuto l’assegnazione di alloggio realizzato con contributi pubblici o l’attribuzione di precedenti finanziamenti agevolati;
  • abbiano un reddito annuo complessivo del nucleo familiare non superiore a Euro 45.779,00 (quarantacinquemilasettecentosettantanove/00) come indicato nella DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SEZIONE POLITICHE ABITATIVE 11 ottobre 2018, n. 277 – Aggiornamento limiti di reddito per l’accesso ai benefici previsti per l’Edilizia Residenziale Pubblica Agevolata e Convenzionata.
  • non occupino abusivamente un alloggio di E.R.P. ovvero un immobile di proprietà del Comune di Bari e/o di altro Comune ubicato nel territorio della Città Metropolitana di Bari.

Quando partecipare?

La domanda può essere inviata fino ad esaurimento alloggi non assegnati.

Come partecipare?

La domanda deve essere compilata digitalmente cliccando su questo link. E’ richiesta la compilazione di ogni parte della domanda e l’invio dei documenti di identità, Cud o 730.

Per un supporto nella compilazione della domanda è possibile prendere appuntamento presso l’ufficio del Gestore Sociale.

Dove reperire informazioni?

Gli interessati potranno ricevere assistenza con appuntamento presso l’ufficio del Gestore contattando il numero +39 377 0269281 dalle 11.00 alle 17.00 da lunedì al venerdì o inviando un email a info@barisocialhousing.it.

La domanda di partecipazione: cosa inviare?

La domanda di partecipazione è composta da tre documenti che dovranno essere compilati e inviati secondo le modalità sopra descritte. I Documenti sono:

1. Modulo manifestazione di interesse;
2. Informazioni relative al trattamento dei dati personali;
3. Questionario conoscitivo.

Clicca qui per compilare la domanda e partecipare. La candidatura non comporta alcun obbligo di assegnazione dell’alloggio.